I risultati della Ricerca IRES: professionisti a quali condizioni?

La ricerca dall’IRES (Istituto Ricerche Economiche e Sociali) si è posta l’obbiettivo di “conoscere le condizioni, i percorsi, i bisogni e le aspettative dei lavoratori e delle lavoratrici delle professioni, siano essi lavoratori dipendenti, autonomi o praticanti, nel tentativo di individuare azioni e proposte di intervento adeguate rispetto alle loro esigenze”.

L’indagine ci tocca da vicino considerato che i rispondenti sono stati collocati in una determinata area di riferimento, espressione del “carattere” dell’attività svolta. Accanto ai vari gruppi, poi, sono state isolate alcune professioni, ben definite, tra cui gli interpreti e i traduttori, particolarmente numerosi e rispetto ai quali è stata riscontrata una notevole discontinuità occupazionale.

Potete leggere qui una sintesi dei risultati delle indagini svolte.

Annunci