Il tocco personale – un post di Gianni Davico


Oggi è nostro ospite Gianni Davico, che ci accompagnerà, insieme a Giuseppe Bonavia (docente della parte relativa agli adempimenti fiscali), durante la nostra giornata pisana del 1° dicembre prossimo, dedicata ai traduttori alle prime armi.

Buona lettura e buon fine settimana a tutti!

Fino a che qualcuno non muove un passo, nulla nel mondo cambia. Se io lavoro per conto mio non devo solo essere bravo (no, bravissimo) a tradurre, ma anche bravo (no, più che bravissimo) a promuovere i miei servizi, a vendere, a far di conto, a fare le fatture, a usare i social e così via.

Di questo, in poche parole, parleremo a Pisa il 1 dicembre. Non dimenticando che il traduttore non è un dipendente, quindi deve assumersi i suoi rischi (come ciascuno nel mondo del lavoro di oggi e di domani). Alla fine trovare il proprio posto non è complicato, ma ha le sue regole. Regole che vanno seguite e applicate.

La prima edizione milanese di questo workshop è stata un successo. Questo a testimonianza del fatto che il problema è sentito, che c’è necessità di sapere che cosa fare, come partire. (Ammiro quelle persone che hanno preso la decisione di partecipare, per il sacrificio – anche economico – che hanno fatto: il mio impegno è di consegnare loro almeno tanto valore quanto quei soldi e quel tempo investiti.)

Ma un punto dev’essere chiaro, anzi due.

Primo punto: non diremo che cosa fare, daremo “semplicemente” degli strumenti su cui lavorare. Naturalmente nessuno potrà mai insegnare nulla a chicchessia (si può solo, al limite, imparare), ma questo workshop – pratico e diretto – intende essere uno sprone per coloro che decideranno di investire del tempo e del denaro nel loro progetto di carriera.
Secondo punto: daremo per scontato che siamo tra professionisti, che il servizio che offriamo è eccellente (lo stesso vale il nostro concorrente). Sarà dunque la relazione, il tocco personale, quel qualcosa in più che solo il professionista può offrire, a fare la differenza.

Trovate QUI tutti i dettagli e il programma del corso. Per informazioni scrivete pure a stl.formazione@gmail.com

Annunci