Firenze, 12 ottobre 2013 – Seminario “Adattare o non adattare. Domestication vs foreignization”

Totò.Informiamo che sono scadute le iscrizioni early bird. Sono rimaste attive le riduzioni previste per i soci AITI, ANITI e ASSOINTERPRETI, per gli allievi della Scuola EST e di STL. Il corso è già confermato e restano 3 posti disponibili.

Con il patrocinio gratuito di AITI, ANITI e ASSOINTERPRETI.

Un seminario con Federica Aceto a Firenze, il  12 ottobre 2013.

Traducendo narrativa, soprattutto quella contemporanea, ma non solo, capita spesso di trovarsi davanti a giochi di parole non traducibili letteralmente, dialoghi, brani o interi libri scritti in varianti regionali o gergali della lingua di partenza. Il dilemma è: adattare, cambiando anche forma e contenuto del testo originario per cercare di ottenere un effetto equivalente nella versione d’arrivo, o rispettare le scelte dell’autore, non stravolgere il testo e spiegare in nota?

La politica redazionale oggi tende a eliminare o ridurre al minimo le note esplicative, incoraggiando il traduttore a rendere i giochi di parole “intraducibili” con giochi di parole che funzionino in italiano e risolvere il problema della resa delle varianti linguistiche regionali giocando sulle variazioni di registro. Ma è davvero sempre la scelta giusta?

A una breve introduzione sui concetti di domestication e foreignization, seguirà un laboratorio di traduzione in cui la classe avrà modo di confrontare alcuni testi in inglese – che presentano questo tipo di problematiche – con le loro versioni italiane e cimentarsi nella traduzione di brevi testi.

È necessaria una buona conoscenza della lingua inglese.

DURATA DEL SEMINARIO: 7 ore

QUOTA DI ISCRIZIONE: le iscrizioni si chiuderanno il 7 ottobre 2013.

–  eur 200.00*

–  eur 160.00* (riservata a iscrizioni early bird entro il 17 settembre 2013 – Soci AITI, ANITI e ASSOINTERPRETI – allievi STL/SCUOLA EST)

* I prezzi sono da intendersi IVA INCLUSA

Il corso dà diritto all’attribuzione di crediti formativi validi ai fini della formazione continua, da parte delle maggiori associazioni italiane di traduttori.

Trovate QUI il programma nel dettaglio, per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione contattate pure STL al seguente indirizzo e-mail: stl.formazione@gmail.com oppure al numero: 347 3972992

Vi aspettiamo!

Annunci