Processo penale: diritti di informazione, traduzione ed interpretariato | ALTALEX

Processi_penaliPubblico questo dettagliato articolo  che fa chiarezza sugli standard minimi dell’articolato della Direttiva 2010/64/UE, relativa al diritto all’interpretazione e alla traduzione nei procedimenti penali.

La Direttiva 2010/64/UE tende a disciplinare gli standards minimi per garantire il diritto ad un processo corretto ed equo in applicazione dell’art. 6 della Convenzione Europea per la protezione dei diritti umani e delle libertà fondamentali e degli artt. 47 e 48(2) della Carta dei diritti fondamentali.”

In particolare, la lettura dei ‘considerando’ consente di cogliere le finalità e i punti vincolanti rispetto ai sistemi penali nazionali.

Buona lettura.

Annunci