Pisa, 15 marzo 2014 – Corso: ‘Tradurre la letteratura di viaggio’

.

valigia

AVVISI: CORSO CONFERMATO, RESTANO 3 POSTI DISPONIBILI

Con il patrocinio gratuito di AITI, ANITI e ASSOINTERPRETI

Un seminario con Barbara Ronca a Pisa, il 15 marzo 2014

OBIETTIVI:

– Fare chiarezza su un genere multiforme e di difficile definizione, e sui differenti modi in cui un testo di viaggio può presentarsi al traduttore

– Definire linguaggi, stili, temi della scrittura di viaggio, individuando caso per caso la migliore strategia traduttiva

– Imparare a muoversi agilmente in un universo testuale che più di altri richiede adattabilità, flessibilità, creatività e autonomia di giudizio

CONTENUTI:

– Di cosa parliamo quando parliamo di scrittura di viaggio: analisi delle caratteristiche di un genere testuale poliedrico e variegato

– Traduzione tecnica, editoriale, specializzata? Qualche spunto di riflessione

– Il traduttore mobile: una panoramica sulle possibili tipologie di testi (guide turistiche, narrativa di viaggio, articoli, documentari…

– Il traduttore sapiente: la necessità di spaziare tra numerosi temi e linguaggi specialistici (gastronomia, geografia, storia, architettura…

–  Individuare la “dominante del testo”: come si fa e perché è così importante se si traduce di viaggio

–  Testo target-oriented o source-oriented? Capire in quale direzione muoversi e imparare ad adattare senza stravolgerlo il concetto di “fedeltà all’originale”

–  Tra Google, Wikipedia e l’Enciclopedia Britannica: come svolgere le ricerche rimanendo coerenti e affidabili

DURATA DEL SEMINARIO: 7 ore

DOCENTE: Barbara Ronca si è laureata in letterature comparate e studi post-coloniali all’Università La Sapienza di Roma, con una tesi sulla letteratura della migrazione. Da sempre appassionata di “narrativa della distanza”, ha completato il suo percorso con un Master in Comunicazione e Cultura del Viaggio e alcuni corsi di traduzione. Ha iniziato a lavorare nell’editoria come redattrice, editor e traduttrice, e negli ultimi anni si è dedicata in particolar modo alla traduzione e revisione di libri, guide turistiche e siti web incentrati sui temi del viaggio (collaborando con case editrici specializzate come EDT – Lonely Planet e Taschen); nel frattempo ha continuato a tradurre narrativa anglofona per diversi altri editori, tra cui Voland, 66thand2nd, Isbn.

QUOTA DI ISCRIZIONE: le iscrizioni si chiuderanno il 10 marzo 2014.

–  eur 165.00* (riservata a chi si iscrive entro il 18 febbraio 2014 e agli allievi STL)

– eur 180.00 (soci AITI, ANITI e ASSOINTERPRETI; allievi SCUOLA EST)

–  eur 200.00*

* I prezzi sono da intendersi IVA INCLUSA

Il corso dà diritto all’attribuzione di crediti formativi validi ai fini della formazione continua, da parte delle maggiori associazioni italiane di traduttori.

Trovate QUI il programma nel dettaglio e QUI un articolo della docente sull’argomento. Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione contattate pure STL al seguente indirizzo e-mail: stl.formazione@gmail.com oppure al numero: 347 397 2992

Vi aspettiamo!

Annunci